Gravidanza alcune precauzioni per la salute dei denti

Gravidanza alcune precauzioni per la salute dei denti

Durante il periodo della gravidanza le alterazioni ormonali possono originare dei lievi disturbi che rendono i nostri denti più vulnerabili.

Uno di questi disturbi è il frequente e conosciutissimo ”cambio dei gusti”.

Le nostre raccomandazioni

Raccomandiamo, ma è una regola che vale per tutti, di cercare di evitare questi alimenti. Soprattutto in gravidanza dove le naturali difese del cavo orale potrebbero diminuire.

Infatti, per esempio, durante la gravidanza le gengive tendono a sanguinare. Vi possono essere alterazioni del tessuto gengivale che facilitano il ristagno dei residui alimentari con la conseguenza di renderlo più vulnerabile alle infiammazioni.

Inoltre la tendenza a mangiare fuori pasto favoriscono la comparsa di carie.

I Primi tre mesi

E’ probabile che in questo periodo la gestante possa soffrire di nausee e di vomito. Il vomito ed i rigurgiti acidi sono ricchi di acido gastrico (che ha la funzione di degradare gli alimenti nello stomaco) che può facilitare l’alterazione della mucosa orale.

Ne consegue un rischio di sviluppare gengiviti. I tessuti infiammati appariranno gonfi, dolenti e sanguinanti, con formazione di tasche parodontali o con l’aumento della profondità di quelle preesistenti.

Attenzione: alcuni studi scientifici sospettano un legame tra malattie parodontali causate dall’azione dei batteri e rischio di nascite premature (circa 37 giorni prima del termine) e sottopeso (2500 g in meno rispetto alla media).

Dai tre ai nove mesi

La nausea tende a scomparire ma le precauzioni ed i controlli non vanno dimenticati. Per prima cosa è avvisare il proprio dentista che si è in dolce attesa.

In questa fase consigliamo, oltre ad una puntuale igiene orale domiciliare dopo i pasti, di ricorrere all’igiene professionale ogni tre mesi.

Se nel corso dei nove mesi risultasse necessaria una terapia urgente, non bisogna esitare a contattare il dentista che saprà come comportarsi in modo da stabilire il trattamento più idoneo.

Nel caso si dovesse intervenire e non si potesse fare a meno di fare l’anestesia dovrà assolutamente essere senza adrenalina, in modo da limitare il calibro dei vasi sanguigni con conseguente minor apporto di sangue ed ossigeno).

In caso di cure odontoiatriche in corso

Nel caso invece siano già in corso delle cure odontoiatriche dovranno essere eseguiti con apparecchiature digitali sempre il mantello di piombo.

La radiografia digitale emette un quantitativo di radiazioni molto più basse a quella tradizionale.
Le future mamme possono stare tranquille, è bene sottolineare che in generale non ci sono controindicazioni durante la gravidanza per le normali procedure odontoiatriche.

In questo periodo della gravidanza (dal 4°- 6° mese) cominciano a formarsi i primi denti da latte.

L’importanza della dieta

Consigliamo di seguire una dieta bilanciata cercando di sostituire i cibi dolci con quelli più salutari e completi, dando preferenza ai cereali (alternando quelli normali con gli integrali) e mangiando pesce, carni bianche e rosse, frutta, verdura fresca e latticini.

La gestante e successivamente durante l’allattamento, visto l’aumentato fabbisogno, dovrà prevedere nella dieta circa 1000 mg. di calcio al giorno.

Per approfondimenti vi consigliamo di leggere questo articolo troverete i cibi che danneggiano i denti

Il ruolo del fluoro in gravidanza

Il ruolo e l’importanza del fluoro assunto durante la gravidanza per irrobustire i denti, è, visti i possibili effetti collaterali, tuttora fonte di discussioni e pareri discordi.

Vi invitiamo a leggere sull’argomento un articolo più approfondito cliccando su: Fluoroprassi: fluoro ai bambini sì o no.

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI? CONTATTACI!

"*" indica i campi obbligatori

Hidden
Senza Titolo*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CLINICA ODONTOIATRICA VILLA S.R.L.

Via Duomo 10, 13900 Biella 
Tel. 015.352481 | Fax: 015.26284
P.IVA/CF: 02109010021 
Cap. Soc.: € 10.000 i.v. | REA: BI 0180518 
P.E.C.: clinicaodontoiatricavilla@legalmail.it

Dir. San. Dott. Roberto Villa, iscrizione n° 301 Albo Odontoiatri di Biella

© Tutti i diritti riservati all’autore:
Dr. Roberto Villa & Dr. Gabriele Villa

COME RAGGIUNGERCI
MAPPA: COME RAGGIUNGERCI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Senza Titolo*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Privacy Policy Cookie Policy

Chiamaci ora


Inviaci un messaggio

Hidden
Senza Titolo*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.