fbpx
gonfie

Gengiva gonfia: cause e rimedi

Le gengive gonfie sono il primo segnale di un problema nel nostro cavo orale. E’ opportuno non trascurarlo perché una gengiva infiammata che duole durante lo spazzolamento, tenderà a sanguinare.

Le cause che possono generare un’infiammazione alle gengive possono essere molteplici, dalle più banali alle più serie.

Tartaro nella zona linguale degli incisivi inferiori
Tartaro nella zona linguale degli incisivi inferiori

Cause

Cause delle gengive gonfie dovute a scarsa o non corretta igiene orale:

  • la placca batterica: se non quotidianamente rimossa, insieme alla presenza di tartaro, placca che si calcifica, induce una continua infiammazione gengivale che tende a cronicizzare
  • l’uso di uno spazzolino morbido o troppo duro: uno spazzolamento troppo energico può causare traumi alle gengive rischiando di infiammarle e causare una recessione gengivale. Mentre setole troppo morbide non permettono una corretta rimozione della placca
  • il non uso o l’uso non corretto del filo interdentale o dello scovolino

Fisiologiche:

  • eruzione di un dente nei bambini: le gengive si gonfiano e si congestionano fino allo spuntare del dente
  • gravidanza: l’ipertrofia gengivale nella gravida e durante l’allattamento è dovuta alla modifica dei livelli ormonali che facilitano la ritenzione idrica e l’aumento del circolo sanguigno.

Altre cause:

  • farmaci: alcuni farmaci possono alle volte avere effetti collaterali che inducono una infiammazione gengivale
  • fumo
  • stress: una compromissione del sistema immunitario dovuto a tensione nervosa eccessiva, potrebbe favorire una improvvisa sofferenza gengivale
  • ricostruzioni dentali e protesi non correttamente eseguite
  • patologie tipo il diabete favoriscono l’infiammazione gengivale

Se ci sono sintomi cosa puoi fare

  • Utilizzare un collutorio con clorexidina secondo le indicazioni del dentista.
  • Utilizzare il filo interdentale o scovolini almeno una volta al giorno avendo cura di non manovrarlo in modo troppo energico.
  • Sottoporsi con regolarità alla pulizia professionale dall’Igienista dentale
Strumenti d'igiene domiciliare
Strumenti d’igiene domiciliare

Rimedi

In questo breve video potrai scoprire, come da casa, potrai prenderti cura delle tue gengive evitando che si manifesti una gengivite.

Segui i consigli del nostro Igienista dentale. Il Dr. Antonio Chellini.

Rimedi naturali

Questi prodotti possono dare un piccolo sollievo ma ricordiamo che non curano la causa ma attenuano momentaneamente il fastidio:

  • aloe vera, curcuma, thè verde, tea tree oil ecc hanno proprietà antinfiammatorie ma non curano qualsiasi tipo di patologia
  • specifici fermenti lattici
  • dentifrici con oli essenziali

Vuoi avere maggiori informazioni?
CONTATTACI!

  • Hidden
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Dott Roberto Villa

E’ l’ideatore dell’innovativa tecnica di Implantologia Estetica Immediata OnlyOne®, la quale è stata recentemente pubblicata come “Nuova Tecnica” sull’importantissima rivista americana “The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry”. Ha pubblicato articoli e tenuto relazioni sul Carico Immediato Post-Estrattivo, di cui è stato uno dei pionieri a livello internazionale.

Comments (6)

  • Buonasera dottore mi chiamo Ivan H una gengiva gonfia e mi si muove il dente. C’è il rischio che cade il dente? Che cosa devo fare? Puó essere una piorrea?
    Aspetterò una sua risposta.
    Cordiali saluti

  • Salve, da qualche giorno ho fastidio diffuso tra palato, lingua e gengive nella parte interna alla bocca attaccate ai denti, mi sembra anche che i denti si muovano leggermente se stimolati con la pressione delle unghie, le gengive non sanguinano, ma sento un sapore metallico in bocca, perché la sensazione e’ come avere il palato bruciato, devo preoccuparmi? La settimana prossima ho appuntamento dal dentista ma nel frattempo ho paura che succeda qualcosa, cosa mi consiglia di fare? Grazie

    • Gent, Sig.ra Clara,
      senza vederla è impossibile stabilire l’entità del suo disagio. Forse il suo dentista, che la conosce meglio, riesce a consigliarla. Le consigliamo di chiamarlo, se il problema è urgente la può vedere subito senza aspettare 1 settimana.
      Cordialmente Clinica Villa

    • Gent. Sig.ra Lorena,
      senza una visita è impossibile stabilire perché la gengiva in prossimità dell’otturazione è ancora infiammata.
      Cordialmente. Clinica Villa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CLINICA ODONTOIATRICA VILLA S.R.L.

Via Duomo 10, 13900 Biella 
Tel. 015.352481 | Fax: 015.26284
P.IVA/CF: 02109010021 
Cap. Soc.: € 10.000 i.v. | REA: BI 0180518 
P.E.C.: clinicaodontoiatricavilla@legalmail.it

Dir. San. Dott. Roberto Villa, iscrizione n° 301 Albo Odontoiatri di Biella

© Tutti i diritti riservati all’autore:
Dr. Roberto Villa & Dr. Gabriele Villa

COME RAGGIUNGERCI
MAPPA: COME RAGGIUNGERCI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Privacy Policy Cookie Policy

Chiamaci ora


Inviaci un messaggio

  • Hidden
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.